Pubblicato da: juliette1804 | ottobre 7, 2006

Rassegna Nel cuore del libro

“NEL CUORE DEL LIBRO … PAROLE D’AUTRICE”

6^ edizione    21 ottobre – 3 dicembre 2006

 

 “Tra moglie e marito … vuoi mettere un libro?!” – Viaggio nel misterioso e affascinante rapporto donna-uomo.

 

Organizzazione: Sistema Bibliotecario Locale  dell’Esino-Frasassi.

 

In collaborazione con:

         Comuni di Arcevia, Cerreto d’Esi, Cupramontana, Rosora, Serra San Quirico, Staffolo

         Servizio InformaDonna della Comunità Montana Esino-Frasassi

 

Quest’anno il Sistema Bibliotecario Locale dell’Esino-Frasassi vuole celebrare la scrittura al femminile, dando spazio e riflettori ad autrici più o meno affermate.

Le parole stesse “scrittura”, “idea”, “fantasia”, “lettura”, “poesia”, “narrativa” ecc. sono tutte parole al femminile: la rassegna di incontri con l’autore allora volta pagina e si tinge di rosa, per conoscere da vicino la parola al femminile (non solo quella scritta, ma anche quella recitata), e chi la crea.  

Un’occasione di incontro per chi scrive e per chi legge (e sui lettori naturalmente non facciamo distinzioni di sesso!); il tema “Tra moglie e marito … vuoi mettere un libro?!” parafrasa scherzosamente un noto proverbio: cosa c’entrano i libri nei rapporti tra uomini e donne? Da quanti punti di vista si può raccontare la relazione maschio-femmina? Sono più amati gli scrittori o le scrittrici?

Si parlerà di esploratrici, viaggiatrici e geografe, di donne alla ricerca dell’eterna giovinezza, di poetesse (esistono anche loro!), di seduttrici e di coppie celebri, ma anche di donne e adolescenti vittime di violenza.

Oltre all’opportunità di conoscere e acquistare gli ultimi scritti delle ospiti della rassegna, è prevista anche la cena con l’autrice, dove, fianco a fianco con la scrittrice, si potrà chiacchierare piacevolmente degustando piatti tipici della tradizione marchigiana.

A Cerreto d’Esi, Rosora e Serra San Quirico c’è poi un ulteriore appuntamento per gli amanti della lettura: i pomeriggi di letture a tema con accompagnamento musicale e/o gastronomico.

L’idea è innovativa e il programma è variegato e rivolto a tutti: “Nel cuore del libro … parole d’autrice” è un’occasione di scambio e di condivisione di parole ed emozioni.

PROGRAMMA INCONTRI

 

Cerreto d’Esi – sabato 28 ottobre h 18,00 – presso sala dello Stemma p.zza MarconiGiorgio Mangani presenta LUISA ROSSI “L’altra mappa. Esploratrici, viaggiatrici, geografe”. Geografa e docente a Parma, l’autrice mostra l’altra metà della terra, cioè quel che le donne hanno fatto per descrivere e raccontare il mondo, restituendo un’"altra mappa", una geografia diversa, non più materia da uomini. Così come i viaggi, le carte, le esplorazioni, che richiedono cuori robusti, menti analitiche e intrepide. L’hanno detto in tanti, nei secoli fedeli allo stereotipo. Ecco allora – contro il pregiudizio di genere e contro una delle tante esclusioni della storia -, un ricchissimo libro, bello da leggere ma pure da sfogliare per l’apparato iconografico, che rende conto e merito alle donne che hanno fatto la geografia.

 

Serra San Quirico – sabato 4 novembre – h. 18,00 – Palazzo PiccioniStefania Romagnoli presenta ALESSANDRA APPIANO “Le vie delle signore sono infinite”. Voce fresca e frizzante della nuova narrativa femminile, con la sua penna arguta e accattivante, la scrittrice racconta le donne di oggi, ritratte nel loro muoversi quotidiano con stile sincero e ironico da chi sa guardare con acume e garbo le idiosincrasie delle donne. L’eterna giovinezza, un baluardo da conquistare a tutti i costi, come se invecchiare fosse una colpa. Donne pronte a immolarsi come sante martiri sull’altare del dio bisturi, perse sulla via del botulino, disposte a tutto pur di occultare, cancellare, fingere una nuova identità. Tante donne si potranno ritrovare nei personaggi da commedia di costume di questo romanzo e assolutamente onesto sulla condizione femminile del nuovo millennio.

 

Staffolo – Domenica 12 novembre h. 18,00 – Collegiata di San Francesco – Patrizia Ortenzi presenta CRISTINA CONTILLI “La poesia d’amore al femminile dall’Ottocento ad oggi”. Poetessa e saggista, l’autrice ci guida alla scoperta della poesia d’amore scritta dalle donne: ne analizza la profondità dei contenuti, la capacità di descrivere l’amore in tutti i suoi aspetti (dall’assenza al desiderio, dal coinvolgimento passionale al distacco ironico e disincantato), l’originalità dello stile, intesa non solo come rottura con la tradizione poetica precedente, ma anche come capacità di rielaborarla in modo libero e personale.

 

RosoraDomenica 19 novembre h. 18,00 – aula magna scuola media fraz. Angeli – Paola Raffaelli presenta PATRIZIA GUCCI “Charme. Diario di una seduttrice (quasi) irresistibile”. Quarta generazione della famosa dinastia fiorentina, è style-designer e pittrice, ha una rubrica settimanale su Donna Moderna ed ha già pubblicato con successo “Single”. Con stile brillante e arguto, l’autrice parla di seduzione, del fascino maliardo del denaro, del lusso, del sesso, della bellezza, della mente, della cultura e dell’anima, per giungere alla conclusione che la seduzione è il sale della vita. Da dove arriva la straordinaria capacità di sedurre?  Un manuale sulla seduzione ma anche un diario, in cui Patrizia Gucci attinge con eleganza e umorismo alla propria esperienza, confidandoci avventure e disavventure, slanci e delusioni, tra le luci scintillanti del jet-set e la vita di tutti i giorni.

 

Cupramontana – sabato 25 novembre h. 18,00 – sala consiliare del Comune – Maura Bartoccetti presenta MARIA PIA ALIGNANI “In culo alla paura”. Dopo il successo de “La muta”, l’autrice genovese torna con questo nuovo romanzo: nella Torino dei portici, Andrea scopre Laura, i suoi silenzi e la sua storia fatta di sguardi e sfoghi telematici. Camminando nel sole del mattino, Laura scopre Andrea, il suo dolore per la morte della madre, le sue difficoltà a ricominciare. Due anime che si incontrano e si parlano. Giorno dopo giorno Andrea scopre il segreto di Laura, un segreto scomodo, inconfessabile: il padre abusa di lei, mentalmente, a volte anche fisicamente. Laura è schiava della paura di tornare a casa, di fare tardi, di non rispettare le regole senza senso del classico padre padrone. In un mondo in cui le donne sono le principali vittime di violenze, la realtà di Laura e di Andrea getta sul domani una luce confortante.

 

Arcevia – domenica 3 dicembre – h. 18,00 – Teatro Misa – LAURA MARCOLINI in “Che amore… ridiamoci su!”. Cabarettista e animatrice, concluderà la rassegna di incontri con monologhi e sketch sulle tante sfaccettature dell’amore: come dice lei stessa “Tutti viviamo d’amore. A volte va a finire bene… a volte va a finire male… ma dobbiamo pur crederci!” E lei ci farà vedere come nei secoli – da Romeo e Giulietta a Giacomo e Silvia, da Adamo ed Eva a Dante e Beatrice – in tanti ci hanno creduto.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: