Pubblicato da: juliette1804 | gennaio 19, 2007

Poesia a pagamento… cosa ne pensate?!

 Pagare per pubblicare?

Al primo libro si accetta, sapendo di non essere ancora conosciuti…

al secondo, perchè la poesia vende poco

(ma il primo libro era arrivato alla terza edizione, allora non basta?!)

al terzo, perchè l’editore è lo stesso del precedente e allora vale lo stesso criterio:

 si paga poco, così pubblicano tutti…

al quarto, perchè è un regalo, Sono dieci anni di poesie e meritano di essere ricordati,

così qualcun altro paga per me…

al quinto la casa ed. mi fa uno sconto,

perchè gli ho curato altri volumi…

al sesto finisco con il pubblicare direttamente all’estero

(ma quanti hanno la fortuna di avere un bravo traduttore?!)

 

Il dibattitito è presente anche sul sito Segniesensi

(http://www.segniesensi.it)

della scrittrice Alina Rizzi,

nella sezione D’appunti e deliri.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: