Pubblicato da: juliette1804 | maggio 22, 2007

La nuova raccolta di poesie d’amore di Ines Scarparolo

 
Poesie di Ines Scarparolo
Pagine: 36; Prezzo: 5,00 euro
ISBN 978-88-6170-009-3

Opera 1ª classificata alla 13ª edizione del Premio Letterario Internazionale «Trofeo Penna d’Autore»
Per questioni di privacy il lettore che desidera contattare l’autore per l’acquisto di un volume, deve inviare una e-mail a ali@pennadautore.it

 
PROFILO DELL’AUTRICE

INES SCARPAROLO è nata a Vicenza, dove vive, nel 1946. Da sempre appassionata alle Lettere e alle Arti, ama dire: «La poesia è per me il respiro stesso della vita, il profumo dei giorni, l’estasi dinanzi alla musicalità e alla profondità di un verso, condividere con gli altri le mie gioie e i miei dolori».
Fa parte del Cenacolo dei Poeti Dialettali Vicentini e di numerose Associazioni Culturali locali, regionali e nazionali. Fin dal 1995, partecipa a concorsi di poesia e narrativa, sia in lingua che in dialetto, conseguendo, anche nell’ambito della letteratura per l’infanzia, numerosi e lusinghieri riconoscimenti. Ha pubblicato sinora otto raccolte di poesia e una di racconti: «S’ ciantìse», versi in dialetto (1997, A.L.I. Penna d’Autore, Torino); «Ascolta», silloge in lingua vincitrice del 2° Concorso Internazionale «Penna d’Autore d’Oro 1997»; «Quando fiorisce il pesco», poesie per l’infanzia (2000, Montedit, Melegnano – MI); «Tra nubi erranti», silloge in lingua con prefazione di Neuro Bonifazi (2001, Helicon, Arezzo); «Giochi di Colore», poesie in lingua (2002 , A.L.I. Penna d’Autore, Torino); «Il respiro dei fiori», poesie per l’infanzia (2002, Editrice Veneta, Vicenza); «Sogni nella valle», racconti brevi (2004, Editore Nicola Calabria, Patti – ME); «Grappoli di stelle», silloge d’amore (2005, A.L.I. Penna d’Autore, Torino); «Per te, amico!», silloge poetica in lingua e dialetto (2006, Cannarsa, Vasto – CH); «Ed è già Quiete», silloge in lingua vincitrice della 13ª edizione del Premio Letterario Internazionale «Trofeo Penna d’Autore 2006». Tre sue poesie per l’infanzia: «Fatmata», «Ahmed» e «Pim pum d’oro», sono state musicate per Cori di voci bianche.
PREFAZIONE

La poetessa vicentina Ines Scarparolo affronta di nuovo, a due anni dall’uscita della raccolta «Grappoli di stelle», il tema dell’amore.
La nuova silloge, intitolata «Ed è già Quiete», contiene ventinove poesie che raccontano l’evolversi di un rapporto dall’impeto del desiderio e della passione alla calma dell’affetto e della tenerezza.
Alle descrizioni dei momenti felici, vissuti nell’intimità con l’altra persona, si sostituisce un bisogno struggente di dialogo intellettuale, di condivisione di tempi e spazi ed, infine, di comprensione reciproca negli istanti di incertezza e di difficoltà.
La poetessa sembra chiedersi (e chiedere alla persona amata) cosa rimane di un rapporto, quando si dissolve l’impeto iniziale e tutto si stempera nel ricordo e nella quiete.

Cristina Contilli

 

POESIE

Parole di luce

Ho rubato
scintille di stelle
all’erba che, all’alba
era avvolta di sogno.
Poi ho inciso
parole di luce
per mitigare
il freddo della pietra
nascosta nel cuore.


Anche le lacrime

Anche le lacrime
lasciano
la loro scia di luce
quando lo sguardo
coglie l’Infinito.

E tu, lacrima
di gioia
hai ancora per me
la dolcezza dell’Amore.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: