Pubblicato da: juliette1804 | febbraio 9, 2009

I magnifici sette da anobii.com…

Mi capita spesso di leggere libri scritti da autori poco noti, di cui i media non parlano e di scoprire che persone ignote al grande pubblico hanno scritto romanzi belli e interessanti. Sono certo che questo non è capitato solo a me. Vorrei che chiunque avesse letto qualche autore poco conosciuto facesse il possibile per renderlo meno “ignoto”. La mia idea è che chi riceva o legga questo messaggio lo invii al maggior numero possibile di contatti o lo inserisca nel proprio sito o blog, dopo aver sostituito le brevi recensioni che trova di seguito con altre scritte da lui (chi non avesse sette libri da segnalare, può lasciare tutti o parte di quelli indicati, ma è pregato comunque di diffondere il messaggio). PER OGNI LIBRO SCRIVERE SOLO TRE RIGHE DI DESCRIZIONE, indicando, se possibile perché si consiglia la lettura. SEGNALARE SOLO SETTE LIBRI.

Ecco i miei “magnifici sette”:

1. Nero Italiano – Giampietro Stocco – Frili Editore
Stocco è uno dei più attivi e efficaci autori di ucronie (romanzi che descrivono sviluppi alternativi della Storia).
È interessante vedere come immagina un’Italia degli anni ’70 in cui il fascismo non è caduto.
Buona la trama e ben caratterizzati i personaggi. Stile pulito e lineare.

2. New York 1920 – Laura Costantini e Loredana Falcone – Maprosti & Lisanti Editore
Stile impeccabile, bel ritmo narrativo, personaggi con il giusto spessore che ci trascinano in una lettura che, per quanto lunga non concede pause al lettore, spingendolo ad andare avanti. Un’efficace e realistico affresco dell’epoca.

3. La morale di Pietra – Monica Caira Monticelli – Davide Zedda Editore
Un libro che reclama di essere letto sino in fondo. Una storia che ha il tocco ed il respiro dei grandi romanzi veristi italiani. La protagonista ha, nella seconda parte del libro, il vigore e la moralità della Lupa verghiana. Ricco di grandi emozioni, ci parla di “come eravamo”.

4. Giovanna e la tempesta verticale – Giulia Ghini – Edizioni Lulu
Romanzo intrigante, originale e fantasioso. Storia non priva di momenti di poesia. Un racconto strano, che si avventura nel paranormale, che si muta in investigazione, quasi fosse un giallo, che scava nel profondo della psiche dei personaggi. Innovativo senza inutili sperimentalismi.

5. Prendimi e uccidimi – Rossella Drudi – Edizioni Graus
Sceneggiatrice da vent’anni, per la prima volta passa alla narrativa e la sua esperienza si sente benissimo in questo romanzo, che ha il ritmo ed il respiro di un buon film. Un thriller con tutti i crismi. La storia, avvincente e ben scritta, ti “prende e…” trascina.

6. L’unico peccato – Sergio Calamandrei – Edizioni Zona
Qualcosa di più di un semplice giallo. Un’avventura che è un intreccio di storie e di personaggi, d’incontri e di riflessioni. Non manca l’esplorazione psicologica, il lavoro di definizione e tratteggio dei personaggi. Un romanzo piacevole, variegato e coinvolgente,

7. Vento rosso – Giuliana Argenio – Il Filo Edizioni
Un’autrice che sa come si scrive e che sa muovere i suoi personaggi con tecnica e stile maturi e misurati e che sa creare l’attesa. Il romanzo, denso di piccoli eventi, ha la capacità di descrivere con naturalezza il terrorismo e le nostre moderne schizofrenie.

CARLO MENZINGER

Faccio anch’io la mia lista:

1)Laura Gay, "Edmond e Charlotte. Le scelte dell’amore": un romanzo storico ambientato tra Italia e Francia nel periodo napoleonico, accurato nella ricostruzione e appassionante, anche perché Charlotte ha un caratterino non da poco…

2)Elisabetta Modena, "A passo di danza": un breve racconto d’amore con un ragazzo-padre ed una storia d’amore raccontata con delicatezza e misura sulla scia di Persuasion di Jane Austen a cui l’autrice si è ispirata per la sua storia.

3)Carlo Menzinger, "Giovanna e l’angelo": un interessante esempio di ucronia che parte da un’ipotesi che ha un suo fondamento storico, la sopravvivenza di Giovanna D’Arco al rogo. L’angelo è la voce narrante che racconta le avventure di Giovanna dalla nascita alla morte, ma resta il dubbio: è stato tutto un sogno o Giovanna è davvero sopravvissuta?

4)Cristiana Iannotta, "Blu e rosso, viola": la storia della nonna dell’autrice raccontata con affetto e con uno stile apparentemente semplice, ma scorrevole e curato.

5)Alessandro Bastasi, "La fossa comune": un imprenditore italiano con un passato di delusioni e con una vita che è ricominciata più volte da zero all’interno di un intrigo politico nella Russia di Eltsin (era solo il 1993, ma sembra già un’epoca lontana).

6)Vera Demes, "La nebbia, le torte, il ricordo": una storia d’amore raccontata in presa diretta attraverso le voci e i pensieri dei protagonisti all’interno di un’azienda in ristrutturazione. Molto attuale sia nel linguaggio sia nell’ambientazione.

7)M. P. Black, "Lisa Verdi e il ciondolo elfico"-Romina Principato, "I quattro re": i due lati estremi del fantasy, quello destinato ad un pubblico adolescenziale con una protagonista che è una normale sedicenne e che anche se scopre di essere la figlia della regina degli elfi non perde la sua "semplicità" e un mondo fantastico popolato da draghi che possono buoni o cativi e dove una principessa anche qui molto giovane, ma indubbiamente più "matura" di Lisa deve affrontare il realizzarsi di un’antica profezia…

Anch’io per ora mi fermo qui, ma ne avrei anche altri…

Annunci

Responses

  1. Vedo che avete evidenziato autori di romanzi, ma non quelli di poesie. Occorre scrivere due elenchi?Da parte mia ho una conoscenza più approfondita di testi poetici che leggo in grande quantità, quindi ho aggiunto nel sito freaknet.it, autrici di poesie che ritengo meritevoli, ma dovrei elencare molte altri autori.Ciao!Maristella Angeli

  2. L\’iniziativa su anobii.com è stata lanciata dallo scrittore fiorentino Carlo Menzinger che scrive e legge romanzi, in particolari romanzi ucronici, storici e fantasy, per questo non ci sono poeti in lista…


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: