Pubblicato da: juliette1804 | ottobre 26, 2010

Le mie ultime pubblicazioni di saggistica…

Silvio Pellico è stato nel corso dell’800 l’autore italiano più tradotto in Europa, come testimoniano le edizioni in francese, inglese, portoghese, spagnolo e persino svedese del suo libro di Memorie stampate nel periodo 1833-1850. Nel corso dell’800 sono state inoltre pubblicate diverse lettere del Pellico sia come pubblicazioni d’occasione di singoli autografi, posseduti da privati sia sotto forma di edizioni destinate ad un pubblico di specialisti sia infine con intenti morali, considerati i numerosi insegnamenti etici e religiosi contenuti nelle missive indirizzate dal Pellico a familiari ed amici, ma anche a scrittori del tempo che lo contattavano per sottoporgli le proprie opere. La presente edizione contiene una schedatura ragionata delle opere del Pellico, conservate nelle biblioteche italiane, aggiornata al 2010 e curata da Cristina Contilli, studiosa dell’opera del Pellico e autrice dell’edizione critica in nove volumi del suo epistolario.

Nelle proprie “Memorie” il conte mantovano Giovanni Arrivabene racconta di aver conosciuto Silvio Pellico nel 1816: “Monsignor de Breme erasi recato a Mantova per mettere in iscena un suo dramma intitolalo “Ida”; e Pellico ve l’aveva seguito per amicizia.” Vicino ai nobili milanesi finanziatori della rivista “Il Conciliatore” nell’estate del 1820 Arrivabene ospita nella sua villa fuori Mantova il conte Luigi Porro, accompagnato dal Pellico che in quel periodo lavorava presso di lui come segretario e precettore dei due figli più piccoli. Purtroppo questa visita sarà la causa del suo arresto: verrà, infatti, accusato di essere a conoscenza dell’appartenenza di Pellico alla carboneria, ma di non averlo denunciato. Questo episodio, pur causando al conte Arrivabene un soggiorno di qualche mese nelle carceri veneziane, a cui seguirà un lungo periodo di esilio non farà venire meno la sua amicizia con Pellico.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: